Concezione filosofica o religiosa che attribuisce l’origine del mondo a un libero atto creativo compiuto da Dio. In particolare, dottrina teologica cristiana che ritiene le anime create direttamente da Dio, una per ogni uomo (si opponeva al traducianesimo, ossia alla concezione, sostenuta anche da Tertulliano, secondo cui l’anima era trasmessa dai genitori come il corpo). In una prospettiva scientifica, il c. è la dottrina che nega l’evoluzione delle specie viventi (→ Darwin, C.R.), sostenendo che esse sono state create da Dio così come sono e tali sono rimaste attraverso i secoli.

Il Creazionismo

Concezione che pone la genesi della realtà in relazione con un atto creativo, comunque inteso. In particolare, dottrina teologica cristiana che, opponendosi al traducianesimo*, ritiene le anime create direttamente e immediatamente da Dio, per ogni uomo. In ambito scientifico, dottrina che si contrappone alla teoria dell’evoluzionismo, e specialmente a quella darwiniana, sostenendo che le specie viventi sono state create da Dio e sono rimaste immutate nel corso i secoli. ⋯

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi