In diritto internazionale, principio in base al quale i popoli hanno diritto di scegliere liberamente il proprio sistema di governo (autodeterminazione interna ) e di essere liberi da ogni dominazione esterna, in particolare dal dominio coloniale (autodeterminazione esterna ). Proposto durante la Rivoluzione francese e poi sostenuto, con diverse accezioni, da statisti quali Lenin e Wilson, tale principio implica la considerazione dei diritti dei popoli, in contrapposizione a quella ⋯