Skip to main content

L’Idealismo

Sulle dottrine che si qualificavano espressamente come ‘idealistiche’ all’inizio del nostro secolo gravava una pesante ipoteca: la fortuna che, nel corso dell’Ottocento, aveva avuto l’idealismo classico tedesco della linea Fichte-Schelling-Hegel; più esattamente, la fortuna che aveva avuto l’interpretazione hegeliana di tale vicenda, da cui tanta parte della filosofia, non solo dell’ultimo Schelling, ma anche del secondo Fichte restava esclusa. Dell’idealismo Hegel era, se non l’unico maestro, certo il punto ⋯

L’essere al mondo

Sulle dottrine che si qualificavano espressamente come ‘idealistiche’ all’inizio del nostro secolo gravava una pesante ipoteca: la fortuna che, nel corso dell’Ottocento, aveva avuto l’idealismo classico tedesco della linea Fichte-Schelling-Hegel; più esattamente, la fortuna che aveva avuto l’interpretazione hegeliana di tale vicenda, da cui tanta parte della filosofia, non solo dell’ultimo Schelling, ma anche del secondo Fichte restava esclusa. Dell’idealismo Hegel era, se non l’unico maestro, certo il punto ⋯

L’omicidio di Rossa

La denuncia di Rossa contro un brigatista infiltrato è la prima che avviene dalla loro formazione e rischia di costituire un pericoloso precedente per cui le BR decidono di reagire.
La prima ipotesi è quella di catturarlo e lasciarlo incatenato ai cancelli della fabbrica, con appeso un cartello infamante, in una sorta di gogna intimidatrice. Tuttavia questa ipotesi di azione viene scartata venendo giudicata irrealizzabile; ne viene così decisa ⋯