La vera fioritura del sensismo si ha quando la tradizione dell’empirismo inglese assume con T. Hobbes e J. Locke un carattere spiccatamente sensistico, per l’esigenza di combattere ogni forma di innatismo, dimostrando come anche la cosiddetta conoscenza intellettiva provenga in ultima analisi dalla conoscenza sensibile. Strumento teorico del sensismo è l’associazionismo, di cui Locke pone le basi, e che passa poi, insieme con il sensismo stesso, agli ideologi francesi ⋯